fbpx

Befana a piazza Navona 2021, a che ora incontrare la simpatica vecchietta

Befana a piazza Navona 2021

Befana a piazza Navona 2021: quest’anno la Befana di Piazza Navona si riposa per tornare più bella … ops diciamo così…. il prossimo anno.

Ogni anno è una tradizione fare una passeggiata a Piazza Navona in occasione della festività dell’Epifania.

LEGGI ANCHE: SCUOLE CHIUSE A ROMA IL 7 GENNAIO? LA DECISIONE DELLA RAGGI

Per chi desidera sbirciare cosa sta accadendo in questo istante nella celebre piazza romana, caratterizzata dalla forma ovale dell’antico Stadio Domiziano, può collegarsi gratuitamente alla Live Webcam, cliccando qui.

Piazza Navona si accende dei colori della festa. Roma Capitale, in collaborazione con Acea spa, ha previsto un’illuminazione straordinaria per tutto il periodo natalizio delle tre fontane presenti nell’ovale.

Grazie alle più moderne tecnologie LED, che assicurano anche un risparmio energetico, la fontana dei Quattro Fiumi al centro della piazza, la fontana del Moro situata nell’area sud e quella del Nettuno collocata a nord saranno illuminate con un colore blu per esaltare le forme delle opere e dei movimenti dell’acqua.

Oltre alle proiezioni statiche, sarà realizzato un light show che regalerà suggestioni uniche ai visitatori, nel pieno rispetto delle regole anticontagio. Le luci della piazza gradualmente si spegneranno per dare l’avvio, con un effetto sonoro, a un inedito spettacolo che animerà di colore, musica e movimento la fontana dei Quattro Fiumi. L’opera di Gian Lorenzo Bernini è stata mappata digitalmente e le è stato confezionato un vestito luminoso con un video 3D, della durata di 5 minuti, che sarà riprodotto ogni 20 minuti dalle 17 alle 21 fino all’Epifania.

“Nonostante le restrizioni previste dalle normative anti-Covid, abbiamo voluto dare un segno di calore ai romani in un luogo che rappresenta un simbolo per le festività natalizie da generazioni. Grazie al contributo di Acea regaliamo alla città un light show unico su una delle fontane più belle del mondo e diamo speranza al tessuto commerciale del Centro così provato dalla crisi”, dichiara la sindaca Virginia Raggi.

“Abbiamo dovuto sospendere il mercatino che caratterizza da anni questa piazza, ma non abbiamo rinunciato alla nuova parte artistica: questo è solo un assaggio di quella che sarebbe stata la nuova Festa della Befana a cui stavamo lavorando da tempo. Mancheranno i giochi e le tradizionali animazioni, ma l’atmosfera magica che avvolge la fontana del Bernini è uno spettacolo che sono certo riuscirà a stupire tutti, nel rispetto delle regole. Ci auguriamo che questa proiezione possa spingere i romani a uscire e fare una passeggiata nelle vie dello shopping centrali”, afferma l’Assessore allo Sviluppo Economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale, Carlo Cafarotti.

Appuntamento al 2022 con la tradizionale Festa della Befana a piazza Navona con bancarelle, ricche delle tradizionali calze della Befana, zucchero filato, ciambelle giganti, mele caramellate e, naturalmente, il carbone destinato ai bambini più monelli e con la storica giostra, posizionata quasi al centro della piazza.

BEFANA 2021 A ROMA: GLI EVENTI IN RETE

iL 6 Gennaio 2021 i bambini, adulti e famiglie potranno infatti festeggiare il giorno della Befana partecipando alle diverse iniziative ludiche e didattiche, completamente online, sui canali web e social del Sistema musei (Facebook, Twitter, Instragram).

Il Museo di Roma propone l’ultimo appuntamento del ciclo con un incontro pensato per i bambini e legato alla mostra “Per Gioco – La collezione dei giocattoli antichi della Sovrintendenza Capitolina”.

Sul sito del Museo di Roma sarà possibile assistere a un concerto con musiche dalle colonne sonore di cartoni animati e sigle televisive, eseguite da un quartetto d’archi. Tra i tanti brani anche una Suite Disney: Cenerentola, La Bella e la Bestia, Pinocchio, Aladdin, Il libro della giungla, Rapunzel, Gormiti, The Legend is Back, Sicurezza antincendio con Roy – Robocar Poli, Jurassic World, Frozen, Pj Masks Super Pigiamini, 44 Gatti, Paw Patrol, Dragon Ball, Up. L’appuntamento, della durata complessiva di 15-30 minuti e in collaborazione con Roma Tre Orchestra, sarà pubblicato alle ore 11sul sito e sui canali social del museo.

Dalla nota del campidoglio, inoltre, si apprende anche che Al Museo di Casal de’ Pazzi è previsto l’ultimo appuntamento con la singolare caccia al tesoro virtuale, dal titolo “Caccia al libro”, per approfondire conoscenze e temi legati alla preistoria più antica. “Il 6 gennaio alle ore 11 saranno proclamati il vincitore o la vincitrice, con un premio speciale consegnato dalla Befana: un libro sulla preistoria per bambini”. Al Museo di Roma in Trastevere prosegue “Natale come lo vedo io”, il contest fotografico per piccoli e grandi alla ricerca di scorci natalizi romani che documentino i cambiamenti della città religiosa e laica, delle vie illuminate, dei segni tracciati sulle strade, nelle piazze, sui palazzi. Al Museo Napoleonico un nuovo appuntamento dei “Giochi napoleonici: Christmas edition 2020”, quiz di curiosità e prove di abilità visuale: per l’intera giornata del 6 gennaio, con “Trova l’intruso con il Museo Napoleonico” si potranno scoprire buffe e inaspettate presenze che popolano i dipinti e gli spazi del museo. Si tratta solo di trovarle e…cacciarle! “E così -conclude la nota del Campidoglio-, oltre al divertimento, si potranno conoscere meglio sia la storia di Napoleone sia le opere del museo”.


LEGGI ANCHE: Saldi invernali, ecco quando iniziano a Roma e in quali negozi andare


Potrebbero interessarti anche...