fbpx

Via Crucis Colosseo 2020 come partecipare: biglietti, metro e strade chiuse

Via Crucis Colosseo 2020 come partecipare – ROMA

Via Crucis Colosseo 2020 come partecipare?

La Sala stampa della Santa Sede ha reso noto il calendario liturgico papale fino alla fine di aprile, In particolare Venerdì 10 Aprile il Papa celebrerà la Passione del Signore, alle 17 nella Basilica di San Pietro, e la Via Crucis al Colosseo, alle 21.15.

Via Crusis Roma 2020

Venerdì 10 aprile 2020 – Venerdì Santo – alle ore 21.00 circa partirà la solenne Via Crucis presieduta da Papa Francesco. 

L’evento religioso verrà trasmesso da Rai 1 in mondovisione. I fedeli che non potranno partecipare al rito dal vivo, avranno dunque l’opportunità di restare aggiornati in tempo reale grazie al collegamento televisivo proposto dalla Rai.

Come partecipare alla Via Crucis?

Per partecipare all’evento NON è necessario richiedere i biglietti alla Prefettura della Casa Pontifica.
Il pubblico può assistere alla via crucis solo all’esterno del Colosseo.

I biglietti della Cerimonia (del tutto gratuitidovranno essere ritirati presso la postazione della Guardia Svizzera Pontificia al Portone di Bronzo (Piazza San Pietro, Colonnato di destra) a partire dal giorno precedente la Cerimonia dalle ore 9.00 alle ore 19.00.

Tutte le info per la Via Crucis Colosseo 2020 come partecipare sono disponibili cliccando qui

Via Crucis Colosseo 2020: come arrivare al Colosseo?

Per raggiungere il Colosseo si consiglia di prendere la Metro B  e scendere alla fermata Cavour o Circo Massimo.
A piedi da San Giovanni attraverso la Via di San Giovanni in Laterano, da Piazza Venezia passando per i Fori Imperiali, da Santa Maria Maggiore passando il Colle Oppio.

Via Crucis Colosseo 2020, limitazioni del traffico

Per l’evento, la Questura di Roma ha predisposto misure di sicurezza eccezionali. Dalle ore 13.00 di venerdì, e sino a cessate esigenze, sarà disposta la chiusura di tutti gli accessi alla stazione Colosseo della linea B della metro, stazione che i treni attraverseranno senza però fermarsi.

Sempre dalle 13.00 scatteranno le chiusure al traffico. Queste le principali strade interessate: via degli Annibaldi; via dei Fori Imperiali; via Celio Vibenna, nella direttrice da piazza del Colosseo a via di San Gregorio; via di San Gregorio, da via Celio Vibenna a piazza di Porta Capena; via Cavour, in direzione di via dei Fori Imperiali, da largo Visconti Venosta a largo Corrado Ricci. Dalle 15, via di San Gregorio e via Celio Vibenna chiuderanno anche nel verso da Porta Capena al Colosseo. Dalle 13.00, e fino al termine del servizio, saranno deviate le linee di bus 51, 75, 81, 85, 87 e 118.

Divieti di sosta, ad ampio raggio in tutta l’area, sono previsti già dalla notte tra giovedì e venerdì.

L’area tra piazza del Colosseo, via dei Fori Imperiali, largo Gaetana Agnesi, via degli Annibaldi e via Nicola Salvi, via Celio Vibenna e via di San Gregorio sarà transennata e vi si potrà accedere solo dopo i controlli di rito.

Non solo viabilità. Dalle ore 12.00 sempre di venerdì la Questura ha richiesto la chiusura al pubblico sia del Colosseo che dell’area archeologica del Foro Romano e Palatino.

Celebrazioni pasquali, attiva una “Green Zone”

In vista delle celebrazioni pasquali, dalle ore 14 di venerdì e sino alle ore 15.00 di lunedì, in Centro sarà attivata, su richiesta della Questura, una “Green Zone” all’interno della quale, per motivi di sicurezza, non saranno consentite pubbliche manifestazioni di piazza.

Questa “Area Verde” sarà delimitata dai seguenti piani stradali: piazza della Repubblica, via Nazionale, largo Magnanapoli, via IV Novembre, via dei Fornari, Foro di Traiano, via di Santa Alessandrina, largo Corrado Ricci, via del Colosseo, largo Gaetana Agnesi, via Nicola Salvi, piazza del Colosseo, via Celio Vibenna, via di San Gregorio, piazza di Porta Capena e via del Circo Massimo, via della Greca, piazza Bocca della Verità, via del Teatro Marcello, via del Foro Olitorio, i lungotevere dei Pierleoni, de’ Cenci, dei Vallati, dei Tebaldi e dei Sangallo, il ponte Principe Amedeo Savoia Aosta, piazza della Rovere, la galleria PASA, largo di Porta Cavalleggeri e piazza del Sant’Uffizio, via Paolo VI e largo degli Alicorni, piazza Pio XII, largo del Colonnato, via di Porta Angelica e piazza del Risorgimento, via Crescenzio, piazza Cavour, via Ulpiano, ponte Umberto I, i lungotevere Marzio e in Augusta, via Luisa di Savoia, piazzale Flaminio, via del Muro Torto, piazzale Brasile, via Veneto, via Bissolati, piazza San Bernardo, via Vittorio Emanuele Orlando, piazza della Repubblica.

All’interno della stessa area e nelle stesse ore, la Prefettura ha disposto, tra l’altro, il divieto di accesso per tutti i veicoli adibiti al trasporto merci, anche se di massa inferiore alle 3,5 tonnellate.

Per aggiornamenti sulla situazione della viabilità in tempo reale consultare la pagina www.atac.roma.it/page.asp?r=16020&p=159

Leggi anche:
– Roma, Pasqua e Pasquetta fuori porta, dove andare
– Ristoranti Roma Pasqua 2020: menu e prezzi
– Colombe Pasquali artigianali: le migliori a Roma
– ZTL a Roma, orari, Presto cambierà tutto

Guarda i Centri Commerciali che restano aperti a Pasqua e Pasquetta a Roma
Pasquetta a Roma: ecco cosa fare se si resta in citta’: eventi per grandi e bambini
Pasqua e Pasquetta Roma FUORI PORTA: dove andare con amici e parenti
Pasqua e Pasquetta a Roma e dintorni: RISTORANTI, PICNIC, POSTI DA VISITARE, MUSEI APERTI
PREVISIONI METEO a Pasqua e Pasquetta