fbpx

Roma 25 aprile 2019 Altare della Patria

Roma 25 aprile 2019 Altare della Patria

Roma 25 aprile 2019 Altare della Patria: omaggio del Presidente Mattarella

Il 25 aprile alle 9,00 il Presidente della Repubblica Italiana in occasione del 74° Anniversario della Festa della Liberazione, si recherà presso l’Altare della Patria per la Cerimonia di Omaggio alla Tomba del Milite Ignoto.

Il capo dello Stato deporrà una corona d’alloro all’Altare della Patria rendendo omaggio al monumento del Milite Ignoto. Dopo Mattarella partirà per Vittorio Veneto, città decorata della Medaglia d’Oro al Valor Militare. Lì il presidente renderà omaggio al Monumento ai Caduti e interverrà alla cerimonia celebrativa al teatro Lorenzo Da Ponte.

Per la durata della Cerimonia, viene chiusa parzialmente al traffico Piazza Venezia. A partire dalle ore 8.00, le linee H-40-44-46-51-60-62-63-64-70-80-81-83-85-87-118-130F-160-170-190F-492-628-715-716-780 e 916F potrebbero subire deviazioni e/o rallentamenti.

Roma 25 aprile 2019, cosa si festeggia?

Il 25 aprile è la Festa della Liberazione, l’anniversario della Resistenza, la giornata che ricorda la liberazione dell’Italia dal regime fascista e dall’occupazione nazista.
La festa nazionale del 25 aprile fu introdotta nel 1946 su proposta del presidente del Consiglio Alcide De Gasperi. Il 25 aprile 2019 è il 74esimo anniversario della sconfitta del nazifascismo in Italia.

Perché venne scelta la data del 25 Aprile?

In Italia l’occupazione nazista e fascista in Italia non terminò ovviamente in un giorno, ma il 25 aprile viene considerato come una data simbolo. Quel giorno infatti, nel 1945 cominciò la ritirata dei militari tedeschi e dei fascisti della Repubblica di Salò da Torino e Milano, dopo la ribellione della popolazione e dopo l’organizzazione da parte dei partigiani di un piano per riprendere le città.

Perché l’omaggio del Presidente della Repubblica all’Altare della Patria?

All’Altare della Patria (piazza Venezia) è sepolto il Milite Ignoto. Il Milite Ignoto è un militare morto in una guerra il cui corpo non è stato identificato e che si pensa non potrà mai essere identificato. La sua tomba è una sepoltura simbolica che rappresenta tutti coloro che sono morti in un conflitto e che non sono mai stati identificati.

Leggi anche:

– Roma, Musei Gratis il 25 Aprile: guarda quali visitare
– Roma 25 aprile 2019: cosa fare e dove andare. Gli eventi da non perdere
– 25 Aprile Roma eventi, ecco cosa fare in città
– Ristoranti aperti a Roma il 25 Aprile, ecco dove andare
– Centri Estivi Roma 2019: dove portare i vostri bambini
– Roma, sale per feste dove organizzare i compleanni dei vostri bambini
– ZTL a Roma, orari, Presto cambierà tutto



Potrebbero interessarti anche...