fbpx

Via Crucis 2020 Roma annullata per Coronavirus?

Via Crucis 2020 Roma annullata per Coronavirus? Cosa è stato deciso
Via Crucis 2020 Roma annullata per Coronavirus? Cosa è stato deciso

Via Crucis 2020 Roma annullata per Coronavirus?

AGGIORNAMENTO

Venerdì 10 aprile 2020 – Venerdì Santo – alle ore 21.00 sarebbe dovuta partire la solenne Via Crucis presieduta da Papa Francesco.

L’evento religioso trasmesso come ogni anno da Rai 1 in mondovisione quest’anno non si farà.

Ad annunciarlo è la Prefettura della Casa Pontificia, tramite una nota pubblicata sul sito della Santa Sede: “A motivo dell’attuale emergenza sanitaria internazionale, tutte le Celebrazioni Liturgiche della Settimana Santa si svolgeranno senza la presenza fisica di fedeli“.

Niente via Crucis al Colosseo e niente affaccio dalla loggia centrale della basilica di San Pietro per la benedizione Urbi et Orbi del giorno di Pasqua. A causa del coronavirus, i riti della Settimana Santa 2020 saranno celebrati da Papa Francesco senza la presenza fisica dei fedeli ma saranno trasmessi in diretta tv e streaming come già succede da qualche giorno con l’Angelus domenica e l’Udienza Generale del mercoledì.

“Inoltre, si informa che fino al 12 aprile p.v. le Udienze Generali del Santo Padre e le recite dell’Angelus saranno fruibili solamente in diretta streaming sul sito ufficiale di Vatican News”, conclude la nota.

Ad Hong Kong è stata prevista la sospensione a tempo indeterminato di tutte le messe pubbliche e la Via Crucis si potrà fare ma solo individualmente e, nonostante il periodo quaresimale, anche il sacramento della penitenza non potrà essere ricevuto. Queste sono le nuove decisioni prese dall’amministratore apostolico, il card. Jonh Tong, “dopo aver consultato i medici” e mentre “il numero di casi confermati di infezione da Covid-19 continua a crescere”.

A Roma cosa accadrà? La via Crucis sarà annullata per coronavirus?

Al momento sul sito ufficiale della Diocesi di Roma, l’evento papale della Via Crucis 2020 Roma alle 00:00 per il 10 Aprile 2020 è confermato.

Via crucis 2020 Roma annullata per coronavirus?

Via crucis 2020 Roma annullata per coronavirus?

I fedeli, quindi, potranno partecipare al rito dal vivo (qui è indicato il percorso che seguirà la VIA CRUCIS 2020 A ROMA) mentre chi non avrà l’opportunità di raggiungere la Capitale potrà avere l’opportunità di restare aggiornato in tempo reale grazie al collegamento televisivo proposto dalla Rai.

Via Crucis 2020 Roma annullata? Primo caso di Coronavirus in Vaticano

Primo caso di positività al coronavirus in Vaticano. Lo ha reso noto il portavoce Matteo Bruni, precisando che “sono stati temporaneamente sospesi tutti i servizi ambulatoriali della Direzione Sanità e Igiene dello Stato per poter sanificare gli ambienti. Rimane però in funzione il presidio di pronto soccorso”.

Potrebbero interessarti anche...