fbpx

Gita fuori porta: borghi da visitare fuori Roma

BORGHI VICINO ROMA

Borghi da visitare fuori Roma

Siete in cerca di un borgo da visitare questo weekend fuori Roma? Con l’arrivo delle belle giornate il desiderio di evadere dalla routine quotidiana si fa sentire ancora più forte soprattutto in questo periodo di incertezza che stiamo vivendo.
Roma in questi giorni è zona gialla, per cui ci si può spostare senza rischiare multe.

Ma dove andare senza allontanarsi troppo dalla città?

Ecco un elenco di posti da visitare con la propria famiglia questo sabato e domenica

CAPRAROLA

Roma, dove andare per una gita fuori porta? A circa un’ora di macchina si trova Caprarola, un paesino in provincia di Viterbo famoso per le sue nocciole e per la maestosa residenza cinquecentesca: Palazzo Farnese. Imperdibile anche la visita del parco con i suoi bellissimi giardini

CASTEL DI TORA – LAGO DEL TURANO

Questo borgo è inserito nella splendida cornice della Riserva Naturale Monte Navegna e Monte Cervia. Arroccato su un’altura che si allunga sulle rive del lago artificiale del Turano, dalle sue strade si aprono alcuni tra i panorami più belli del Lazio.
Dopo aver visitato Castel di Tora, vi suggeriamo di fare una passeggiata nei vicini paesi di Ascrea e Colle di Tora: qui potete rilassarvi ammirando il lago.

GRECCIO

Ci troviamo in Sabina, ai confini con l’Umbria, nel luogo che San Francesco d’Assisi scelse per erigere uno dei suoi quattro santuari e dove, si dice, inventò la tradizione del presepe vivente.

COLLATO SABINO

LAGO DEL SALTO

LABRO IN SABINA

Situato a 100 chilometri esatti da Roma, in provincia di Rieti. Il “Paese di Pietra”, come viene soprannominato, Labro è caratterizzato da stradine fiancheggiate dalle tipiche case in pietra.

CERVARA DI ROMA

Cervara di Roma è una piccola perla a 70 km da Roma.
Cervara è molto più di un semplice centro abitato: è il paese degli artisti, un piccolo tesoro d’arte e cultura a disposizione di tutti. Uno scrigno sempre aperto da cui attingere quiete e ispirazione.

ORIOLO ROMANO

CALCATA

Ancora oggi Calcata è conosciuto come il borgo degli artisti e una visita in questo luogo vi lascerà sicuramente senza parole

FARFA (il borgo è piccolo, ma c’è una bellissima Abbazia)

SUBIACO

SUTRI

SUBIACO

NEMI
Il borgo di Nemi è posizionato al centro dei Colli Albani, a due passi da Roma. È il comune più piccolo dell’area dei Castelli Romani ma permette una spettacolare vista sull’omonimo lago che domina.

SERMONETA
La visita del borgo non può non comprendere alcuni gioielli come la Cattedrale di Santa Maria Assunta e la Chiesa di san Michele Arcangelo.

BRACCIANO

Bracciano è una perla ai confini con l’Alto Lazio . Visitate il Castello Orsini-Odescalchi con le sale arredate in stile medievale e il Museo delle Armi e delle Armature, oppure perdetevi tra le stradine fuori le mura

CASTEL GANDOLFO

Inserito nel circuito dei “Borghi più belli d’Italia”, il paesino possiede un importante patrimonio archeologico con i resti della Villa di Domiziano, i Ninfei e la Necropoli del Pascolare, edifici civili storici quali l’elegante Villa Torlonia o Villa Chigi, e per gli appassionati di architettura la Collegiata Pontificia di San Tommaso di Villanova, una delle opere più importanti del Bernini.

NEMI

Una chicca all’interno del Parco dei Castelli Romani è questo comune di appena duemila anime ma dalle tante risorse
Dal centro affacciatevi sul lago omonimo e scendete a visitare il museo sulle sue sponde, vi sono contenuti i modelli 1:5 dei resti di due navi romane addirittura dell’epoca di Caligola, recuperate a inizio secolo ma poi distrutte nella Seconda Guerra Mondiale

MONTEFIASCONE

CIVITA DI BAGNOREGGIO

Leggermente più distante da Roma ma sempre raggiungibili in giornata, c’è il borgo di Civita di Bagnoregio.
Al borgo si accede attraverso un lungo ponte pedonale dal quale si gode di uno dei panorami più spettacolari di tutto il Lazio. Questo borgo si trova a metà strada tra Orvieto e il lago di Bolsena

LAGO DI BOLSENA

VICOVARO CON VISITA ALL’EREMO DI SAN BENEDETTO

LICENZA

PERCILE

CINETO ROMANO E CASCATE DI RIO SCURO

PALESTRINA

CASTEL SAN PIETRO ROMANO

CAPRANICA PRENESTINA

LA MENTORELLA

GUADAGNOLO

BLERA (VITERBO)

CASTIGLIONE IN TEVERINA

PROSSEDI in prov di Latina

SORIANO NEL CIMINO (si possono visitare le cascate di fosso castello, faggeta vetusta del monte Cimino, oltre al paese di Soriano nel Cimino, con il suo maestoso castello Orsini e le fontane del palazzo Chigi Albani)

GERANO (un incanto il Museo Antico delle scatole di latta)

SPERLONGA

A due ore da Roma, Sperlonga è un borgo marinaro nel Lazio Meridionale, in provincia di Latina. Spiagge magnifiche come la Canzatora, la Fontana o quella di Salette, il centro storico con le quattro torri in ottimo stato di conservazione e le chiese ricche di opere d’arte, l’importante zona archeologica dove si trovano i resti di Villa Prato e della Villa di Tiberio con il Museo relativo, e poi la gastronomia con i ristorantini tipici che esaltano i prodotti del mare.

GAETA

La cittadina si è sviluppata intorno al borgo medievale sistemato su un promontorio a picco sul mare. Le cose da vedere, oltre alla costa superba premiata da diverse “Bandiere Blu”, sono moltissime, tanto che anche Gaeta è uno dei “Borghi più belli d’Italia”

LEGGI ANCHE: Dove fare un picnic a Roma: i posti consigliati

 



 

 

 

Potrebbero interessarti anche...