fbpx

Terremoto Calabria 17 marzo 2020: maremoto, eruzione Stromboli e Marsili

Terremoto Calabria 17 marzo 2020: maremoto, eruzione Stromboli e Marsili
Terremoto Calabria 17 marzo 2020: maremoto, eruzione Stromboli e Marsili

Terremoto Calabria 17 Marzo: 6 scosse dalle 2 del mattino

Terremoto Calabria 17 Marzo 2020, alle ore 01:47 è stato registrata la prima scossa di ML 2.5 che è avvenuta nella zona: Costa Calabra sud occidentale (Catanzaro, Vibo Valentia, Reggio di Calabria) ad una profondità di 26 km.

Subito dopo alle 01:52 ad una profondità di 33 km è avvenuta un’altra scossa più forte di ML 3.9 nella zona Costa Calabra sud occidentale (Catanzaro, Vibo Valentia, Reggio di Calabria). Dopo due minuti, un’altra scossa è di ML 2.5 è avvenuta nella zona Costa Calabra sud occidentale (Catanzaro, Vibo Valentia, Reggio di Calabria) ad una profondità di 28 km.


Non trascorre nemmeno un minuto che si ripete il terremoto di magnitudo ML 3.4 nella zona Costa Calabra nord occidentale (Cosenza) ad una profondità di 9 km.

Alle 01:58 viene registrato un altro terremoto di magnitudo ML 2.3 che è avvenuto nella zona  Costa Calabra nord occidentale (Cosenza) ad una profondità di 10 km.

L’ultima scossa è stata avvertita alle 02:02 con magnitudo ML 3.5 nella zona: Costa Calabra nord occidentale (Cosenza) ad una profondità di 9 km.

Le scosse così ravvicinate hanno gettato nel panico gli abitanti che si sono riversati per strada nonostante il problema del Coronavirus. I movimenti tellurici sono stati percepiti distintamente anche nella popolosa urbana di Cosenza. I Vigili del Fuoco non segnalano danni a cose o persone.

Terremoto Calabria 17 Marzo: paura maremoto

Qua stanno tutti nel mio rione perché hanno paura di un potenziale maremoto #Terremoto

— Martina📚 (@itsmartinax) March 17, 2020

Non si segnalano al momento danni per il terremoto Calabria 17 Marzo ma la preoccupazione è tanta soprattutto per un possibile maremoto visto la frequenza delle scosse.

Un utente ha postato la comunicazione del suo Comune dove non si segnala nessuna emergenza maremoto

Terremoto Calabria 17 Marzo: Stromboli erutta, paura per Marsili

Dopo le scosse alle 4 del mattino il vulcano Stromboli ha iniziato a eruttare. Le immagini spettacolari e ‘paurose’ dell’eruzione fanno preoccupare i calabresi soprattutto per la possibile connessione con il più grande vulcano sottomarino Marsili.

Il grande cratere del vulcano Marsili è localizzato in mare aperto, nel Tirreno sud-orientale, non lontano dalle coste della Calabria tirrenica. A dispetto dei più famosi Etna, Stromboli e Vesuvio, il “gigante” sommerso è l’edificio vulcanico sottomarino più grande del vecchio continente.

Il vulcano Marsili è un vero e proprio colosso, probabilmente ad espansione si tratta della struttura vulcanica più voluminosa del continente visto che si estende per poco più di 70 chilometri per una larghezza complessiva di ben 30 km. Il complesso vulcanico si eleva per circa 3000 metri dal fondo marino, raggiungendo con la sommità la quota di circa 450 metri al di sotto del mar Tirreno.

Al momento non si segnalano attività legate al vulcano Marsili.

Vi terremo aggiornati

Potrebbero interessarti anche...