fbpx

Spiagge più belle di Napoli e dintorni: prezzi e come raggiungerle

Spiagge più belle di Napoli e dintorni: i posti dove andare a mare vicino Napoli

Spiagge più belle di Napoli e dintorni: quali sono le spiagge libere e quelle più belle dove andare a mare vicino Napoli? Sono tanti i napoletani ma anche turisti che tra Giugno e Luglio vogliono scoprire le spiagge di Napoli e poter trascorrere qualche ora a mare dopo aver visitato la bella città all’ombra del Vesuvio.

 >> PRANZO DI FERRAGOSTO: RISTORANTI  MIGLIORI IN CAMPANIA APERTI IL 15 AGOSTO

Le spiagge più belle di Napoli e dintorni hanno sempre attirato cittadini e turisti che spesso scelgono di unire alla vacanza culturale anche quella balneare. Purtroppo, negli ultimi tempi alcune spiagge e il mare delle zone balneari partenopee non vantano più la qualità e la bellezza di un tempo ma esistono ancora alcuni luoghi della città e della provincia che mantengono inalterato il loro splendore paesaggistico e la limpidezza delle acque, in cui tuffarsi è ancora un piacere!

— Discoteche Napoli estive: dove ballare a Napoli in estate

Spiagge più belle di Napoli e dintorni: dove andare a mare a Napoli

Spiagge più belle di Napoli e dintorni: Posillipo

Tra le spiagge di Napoli e dintorni spicca la spiaggia libera della Gaiola a Posillipo. Per raggiungere Posillipo bisogna prendere la linea 2 della metropolitana da piazza Garibaldi e scendere alla fermata Mergellina. A pochi passi dalla stazione di Mergellina, proseguendo verso il lungo mare, si trova piazzetta Leone dove potrai prendere la linea autobus 140, che ti condurrà fino allo stazionamento, a Capo Posillipo. Scesi dall’autobus, bisogna prendere Discesa Gaiola che vi porterà direttamente alla spiaggia della Gaiola.
La spiaggia di Posillipo è libera e l’unico costo da sostenere è quello per i mezzi pubblici: 3 € (2 biglietti da 1,50 €)

Spiagge più belle di Napoli e dintorni: spiaggia di Miseno e Miliscola

Tra le spiagge di Napoli quelle di Miseno e Miliscola sono perfette per trascorrere una giornata al mare senza spendere troppo grazie alla presenza di una spiaggia libera per un tranquillo relax per la famiglia. Se avete voglia di sole ma anche di divertimento potrete godervi le ore di mare presso uno dei numerosi lidi presenti sul lungomare che offrono aperitivi e musica.
Dal centro storico per arrivare alle spiagge di Miseno e Miliscola, prendere la Cumana di Napoli alla stazione di Montesanto e scendere alla fermata di Lucrino. Qui si può prendere un qualsiasi autobus per la zona balneare.
Le spese necessarie per raggiungere le spiagge di Napoli – Miseno e Miliscola sono 2 € a biglietto per la Cumana ed eventuali spese per gli stabilimenti balneari

Spiagge più belle di Napoli e dintorni: lo Scoglione di Marechiaro

Lo Scoglione di Marechiaro è uno dei posti più suggestivi tra le spiagge di Napoli dove poter fare il bagno. Un lungo scoglio di tufo per poter prendere il sole o sistemando un asciugamano o noleggiando un lettino da i tanti chioschi presenti nell’area. L’ingresso allo Scoglione di Marechiaro è gratuito ma il numero di chi può entrare è limitato. Quindi, si consiglia di arrivare il prima possibile per prendere i posti migliori e godersi il panorama e il sole. Per raggiungere lo scoglio è necessario farsi accompagnare da un’imbarcazione di pescatori che per 5€ vi porteranno vi faranno arrivare alla meta tanto ambita via mare

Spiagge più belle di Napoli e dintorni: Baia di Ieranto a Sorrento

Tra le spiagge di Napoli è obbligatorio citare la spiaggia della Baia di Ieranto nella Penisola Sorrentina. Dalla piazzetta di Nerano parte il sentiero per la Baia di Ieranto da fare in orari non caldi e possibilmente con delle calzature da trekking. La Baia di Ieranto è tutelata dal FAI e a circa metà della discesa è possibile fermarsi presso un’area attrezzata in cui il FAI ha realizzato dei tavoli da pic-nic. Un posto assai piacevole, all’ombra degli ulivi (una delle rare ombre del percorso), con bella vista sul mare. FAI chiede un’offerta minima, per chi staziona lì, di 1 euro a persona. A partire da questo punto, si percorrerà il sentiero per arrivare alla baia con tratti difficili da affrontare anche con le scarpe da trekking. Il percoros in discesa dura circa una quarantina di minuti.

Spiagge più belle di Napoli e dintorni: Arienzo sulla Costiera Amalfitana

Altre spiagge di Napoli che non potete non vedere almeno una volta sono quelle della Costiera amalfitana: Positano, Praiano e Amalfi sono tutte meravigliose tappe da visitare come turisti che come napoletani in cerca di mare e di sole. Tra queste località vi consigliamo un paesino piccolo ma che è una vera perla soprattutto per la sua spiaggia: Arienzo. Qui si trova la spiaggia dei “trecento gradini”, il nome trae origine dal numero di gradini da scendere per raggiungerla. La spiaggia di Arienzo è sia libera che con stabilimenti balneari. Per raggiungere Arienzo basta prendere un pullman SITA che parte dalla piazza della stazione centrale di Napoli e Sorrento.

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *