• telatrovoio@gmail.com
Auto con pubblicità: ecco come avere un’auto gratis e nuova

7 Comments

    7 thoughts on “Auto con pubblicità: ecco come avere un’auto gratis e nuova”

    1. Daniele ha detto:

      Salve,io avrei qualche domanda :
      Se un domani queste aziende fallissero,chi pagherà le rate del cliente ?
      E sopratutto,in caso di fallimento, a chi rimarrà l’auto ?

      1. Redazione ha detto:

        Ciao Daniele, io ho una macchina con pubblicità NO COST e ti posso dire che la macchina la puoi acquistare anche presso una concessionaria e poi attivare il contratto pubblicitario sull’auto successivamente. Nel caso questa azienda fallisse, quindi, la macchina sarebbe comunque tua. L’unica cosa è che non avresti più il rimborso mensile.
        Volendo, però, si può anche attivare una clausola (a pagamento) che ti consente di avere dai 7mila ai 15 mila euro sul tuo conto da parte dell’azienda pubblicitaria che saranno però sbloccati solo nel caso in cui non ti sarà dato il rimborso per 6 mesi.

        1. Reiner ha detto:

          Io sto comprando una nuova auto,come faccio per trovare una pubblicità?

          1. Redazione ha detto:

            Ciao Reiner, puoi comprare l’auto o da una concessionaria (ricordati che l’auto deve essere bianca, nuova o a KM 0) e poi recarti presso una delle agenzie pubblicitarie come nocost.info per attivare un contratto e applicare i banner sull’auto oppure stesso presso l’agenzia pubblicitaria è possibile acquistare anche l’auto oltre che attivare il contratto pubblicitario. Se ti occorrono altre info, scrivici pure qui o a telatrovoio@gmail.com

            1. Salvatore ha detto:

              Vorrei sapere il finanziamento e a nome concessionaria

            2. Redazione ha detto:

              Ciao Salvatore, se vuoi avere maggiori info su finanziamento e macchina da acquistare puoi contattare l’agenzia no cost. Il sito web è http://www.no-cost.info

    2. Michele ha detto:

      È un grande raggiro, nel senso: prima di acquistare “no cost” vuole 1000€ in anticipo e propone una fideiussione che in realtà si fa non con una banca ma cn una società che ha sede alle Maldive e il cui proprietario è anche stato arrestato; mentre “spot e go” chiede quasi 5000€… molti verrano pagati anzi tantissimi così la voce si diffonderà e tanta gente verserà le 5000€ in modo che con i nuovi ingressi le società rimborseranno i vecchi e i nuovi con rate max di 360 e così via … fino a che la bolla scoppierà e falliranno e porteranno via le 5000€ degli ultimi 500 iscritti per esempio…. quindi chi ha stipulato da molto tempo nn solo vedrà i suoi 5000€ rimborsati ma anche poche o molte rate … il problema sarà solo degli ultimi… male che va agli altri rimarrà solo da pagarsi la propria macchina e il resto del finanziamento … leggetevi schema ponzi e truffe piramidali e capirete ciò ke nn ho saputo spiegarvi …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti