Marmellata di more ricetta

Marmellata di more ricetta

Marmellata di more la ricetta più semplice qual è?
Se avete appena raccolto un bel cestino pieno di more e desiderate preparare dei vasetti di marmellata per voi o da regalare ai vostri amici siete nel posto giusto!
Ad Agosto per chi si trova in montagna o in qualche paesino nella campagna è facile trovare tante more, soprattutto se è stata un’estate piovosa come quella idi quest’anno.


Allora armati di cestini (per non far schiacciare le more raccolte), bastone (per avvicinare i rami più distanti ed in genere quelli con le more più belle e invitanti), scarpe comode, inizia la ricerca del frutto tanto amato.
Una volta che il vostro bottino vi soddisfa nel quantitativo, si passa alla fase due, ovvero la ricerca su google della marmellata di more ricetta.
TeLaTrovoIo vi spiegherà in pochi passi, la procedura da seguire per preparare un’ottima marmellata di more.

marmellata di more ricetta

1- Lavare le more raccolte in abbondante acqua, scolarle e metterle in una pentola

marmellata di more ricetta

2- Far cuocere le more per venti minuti girando di frequente con una paletta di legno fino a farle spappolare

3- Prendere un’altra pentola, pesarla vuota, annotare il peso su un foglietto per non dimenticarselo (ipotizziamo 600 gr)

4- Appoggiare sulla pentola vuota il passino delle verdure con il dischetto a fori più piccoli per eliminare i semi

5- Con un mestolo, versare una parte delle more cotte dentro il passino ed iniziare a girare. Lo sappiamo, è un po’ faticoso… ma sarete gratificati dal risultato che otterrete

5- Procedere con tutte le more cotte, andando a togliere di volta in volta dal passino i semi rimasti dentro

6- Pesare nuovamente la pentola con le more passate dentro (ipotizziamo 1000 gr): dal peso totale, sottraete il peso della pentola (che vi eravate segnati prima, nell’esempio 400 gr). Il risultato che otterrete dividetelo per due (200 gr): questo sarà il quantitativo si zucchero che dovrete versare nella pentola contenente le more passate

marmellata di more ricetta

7- portate sui fuochi la pentola con le more passate e lo zucchero

8- fare bollire per una mezz’oretta girando continuamente con la paletta

9- Trascorso il tempo necessario, spegnete il fuoco. Nel frattempo prendete i vostri vasetti di vetro ben lavati e asciugati

10- Versate la marmellata ancora calda nei vasetti, tappateli e girate subito dopo il barattolo al contrario per formare il vuoto.

11- Prendere un’altra pentola, rimpitela d’acqua e immergetevi i vostri vasetti. Accendete il gas, fate bollire i vasetti

12- Spegnete il fuoco, togliete i vasetti dall’acqua e fateli freddare. Avrete così creato il sottovuoto

Marmellata di more ricetta senza zucchero

La marmellata di more ricetta senza zucchero: per preparare la marmellata di more senza lo zucchero occorrerà seguire lo stesso procedimento indicato sopra. Anzichè mettere lo zucchero dovrete aggiungere due mele mature a pezzetti private della buccia e del torsolo. Le mele, infatti, contengono la pectina che aiuta le marmellate ad addensarsi meglio. Questa marmellata si conserva al massimo per 8 settimane, possibilmente in frigorifero

Avete ora i vostri vasetti di marmellata a cui apporre una bella etichetta per ricordarvi la data in cui l’avrete preparata.
A questo punto prendete una bella fetta di pane e gustatevi la vostra marmellata!

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti